“Bip” o “Cip”?

Soprattutto durante il fine settimana, colazione, pranzo e cena sono “pause” di confronto familiare….ci ritroviamo a raccontare aneddoti individuali capitati in settimana, linee educative da seguire, lezioni scolastiche da ripetere, altro.

A una domanda diretta sul sistema radicale, che comprende le quattro tipologie di radici, Emma-prima figlia-scorpione, ha un attimo di dubbio, ci guarda, sorride e poi se ne esce con: “Bip….Emma è assente, lasciate un messaggio dopo il segnale acustico!“, sghignazza e si nasconde sotto il tavolo….

Noi increduli e divertiti ci facciamo una domanda….dove ha preso questo sketch?

Loro non hanno vissuto l’era segreteria telefonica, sono nati sotto il motto raggiungibili sempre e ovunque…..ma la difficoltà di una risposta scordata o mai saputa, ci può far accedere agli archivi dei nostri “vecchi”?

Il disagio del non saper cosa fare o dire è motore di creatività?

Che dire….me lo auguro di cuore, visto il periodo, sono disposta a tornare al piccione viaggiatore se innescasse lo sviluppo, la crescita, a volte la nascita, di favolose idee per rafforzare un pò di perduta fiducia! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *