Amica di borsa

Freitag

Appena arrivata a Parma mi sentivo priva di riferimenti.

La città, anche se bella, non mi raccontava niente…certo provavo una forte leggerezza, mi sentivo turista, viaggiavo con la mappa in borsa, mi divertivo a perdermi.

Osservavo le persone pensando “Chissà se ci conosceremo?“, ” Chissà se diventeremo amici…“.

Provavo una strana sensazione, da un lato nessuno mi conosceva e quindi mi sentivo una specie di fantasma, allo stesso tempo stilisticamente diversa dal contesto, segnavo la presenza…la presenza del contrasto.

Dopo qualche mese ho iniziato ad avere voglia di farne parte di quel contesto, di sentirlo più vicino.

Il mio modo di vestire, i miei accessori, tanto comuni nel circuito fiorentino, in quello parmense risultavano diversi, amplificavano il mio straniamento…..

…ed ecco, che proprio in quel periodo, è nata una battuta con le mie amiche ormai lontane: “appena incontro una donna con la Freitag, la fermo, e diventeremo amiche!“.

Ci abbiamo riso tanto, immaginandomi appostata alla ricerca di una borsa, di un simbolo che potesse farmi sentire a casa.

Ed ecco che un giorno, negli spogliatoi della mia seconda lezione di danza, arriva una giovane donna Freitag munita….mi si è aperto il cuore e ridendo le ho detto “lo sai che io e te diventeremo amiche!“, lei trovandosi davanti una estranea espansiva, mi ha sorriso con cortesia, ma le ho letto negli occhi molte perplessità….mi sono imbarazzata, un po vergognata, ho cercato di raccontarle l’origine della battuta, generando ulteriore distanza…silenzio….”la osserverò da lontano”, ho pensato….

Da quel giorno sono passati cinque anni, e quella giovane donna è per me una persona fondamentale, fa parte della mia quotidianità, della mia intimità, della mia follia….timida e riservata lei, espansiva e rumorosa io, camminiamo affianco e cerchiamo nelle nostre diversità delle risposte comuni….in fondo un giorno abbiamo scelto la stessa borsa!

2 risposte a “Amica di borsa”

  1. se sapessi…che la borsa me la regalò ale!!! beh, è la prova della forza dell’amicizia…che supera persino borse diverse. I LOVE YOU amica di borsa. sono onorata di esserci arrivata! vedi quanti frutti danno le cadute? sono certa di esserci arrivata ora non per caso nel tuo superblog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *