Mondo o festa natalizia?

Nulla

Direi che non è finito…

….il mondo intendo!

In questi giorni, giornali e internet ci hanno ricordato spesso, che parte del mondo stava facendo il conto alla rovescia…..molti dei quali iper-impegnati a progettare la sopravvivenza!

Se fosse finito davvero, quel numero limitato di devoti alla profezia Maya, super organizzati al resisterne, avrebbero avuto la possibilità di essere dei nuovi Adamo ed Eva….ve lo immaginate?

Vi svegliate un mattino, sentite silenzio intorno a voi, calma, anzi vuoto,……aprite piano la super-porta del mega-cito-bunker (progettato da anni per resistere a quella fine del mondo annunciata), fuori non c’è più nulla, o meglio c’è il Nulla della Storia Infinita (1), è successo qualcosa, la telecamera nascosta nella super-porta presto ci racconterà cosa….ma di sicuro ora non c’è più niente di quello che era il mondo conosciuto! 

Esci fuori, cerchi di capire come farai a vivere senza tecnologia….

L’ambiente sarà quello che conoscevi?

Ci sarà l’acqua?

E se il Nulla avesse cambiato tutte le tue rudimentali conoscenze?

Se gli elementi fossero diversi o diverse fossero le loro proprietà?

Ti giri, ti guardi intorno per ricordare chi hai messo nel mega-cito-bunker con te…..tuo marito, i tuoi figli, i tuoi genitori, serena e nipote, due coppie di amici con i loro figli….di più non ci stava…e ora?

Hai scelto sulla base dell’amore e non delle competenze specifiche di ognuno di loro….ti vengono dei dubbi….ci sarebbe voluto un biologo, un medico, un chimico, un ingegnere, in credente, un simpatico, un…………dubbi, dubbi, dubbi

 

Ti ricordi che nella Storia Infinita se riuscivi a dare un nuovo nome all’Infanta Imperatrice, tutto sarebbe rinato più forte e generoso di prima….pensi…..mannaggia non me lo ricordo qual era il nome nuovo!? 

Magari funziona anche qui…forse Ende aveva scritto una profezia, sulla falsa riga di quella Maya, e quindi aveva già dato la chiave per risolvere il problema…..

Ma il nome non arriva….poi ricordi che il nome lo doveva trovare una persona specifica, una persona capace di vivere nella fantasia, capace di credere a una storia, capace di non spaventarsi dell’ignoto, capace di conservare la curiosità, capace soprattutto di riconoscere gli affetti e di amare….si sente forte l’eco moltiplicato di un sospiro…..il tuo……gli elementi li hai tutti con te e nelle persone che hai scelto…..sorridi forte, ti guardi intorno, serena torni dentro al mega-cito-bunker…svegli con la tua voce carica e squillante tutta la compagnia….è ora di ricominciare, svegliatevi….

è ora di ricominciare, svegliatevi….

è ora di ricominciare, svegliatevi….

è ora di ricominciare, svegliatevi….

Ti accorgi che sei tu che stavi dormendo!

La sveglia ti riporta nella tua stanza…

E’ stato tutto un sogno….guardi la sveglia…sono le 7:00 del 21-12-2012

Fiordiluna pensi, Fiordiluna era il nome nuovo per l’Infanta Imperatrice…me lo sarei ricordata e sarei riuscita a ricreare il mondo……

è ora di andare a scuola, svegliatevi….sussurri alle tue figlie!

Oggi devi solo andare alla festa di Natale della tua prima figlia-scorpione-Emma, terza festa di Natale della settimana….il mondo può attendere! 😉

 

(1) La storia infinita, Michael Ende, 1979, Stoccarda, Thienemanns Verlag

 

Natale oggi è stato Il tempo di fare dei biscotti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *