C’era una volta….

Cuore-e-Foglie

C’era una volta….un parco, imponente, rigoroso, ordinato…

a un passante distratto, appariva solo così….ma

…ai più attenti regalava molto di più, concedeva tracce di storie favolose, apriva spiragli verso molti mondi, mondi della fantasia, dove i giganti esistono ancora, la primavera la portano le fatine e un cuore tra le foglie nasconde una narrazione d’amore.

Un cuore stropicciato ma ancora lucido…lo ha lasciato una principessa dopo il ballo che si è tenuto qualche sera fa….una splendida festa danzante sopra delle grandi ninfee…laggiù sul laghetto! Il principe pesce rosso si è innamorato perdutamente della principessa delle fate….amore impossibile, senza aria il destino di lui, tra il vento la vita di lei….il loro occhi si sono incontrati sul filo dell’acqua, in quel sottile confine che per qualche secondo li ha eternamente uniti e per sempre drammaticamente separati….la principessa nel volare via decide di lasciare il suo cuore al parco….così che ogni foglia, ogni ciuffo d’erba, ogni margherita intorno al laghetto, possano assorbire e amplificare il suo amore, conservarlo vivo e farlo respirare ai passanti…..

Grazie Parco Ducale per aprirci le porte dei tuoi mondi paralleli!!!

Emma Elsa Eva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *