Giocando giocando

Dixit

Da qualche tempo è arrivato un gioco nuovo, Dixit, Detto…..

La grafica è accattivante, onirica, delirante, comprensibile, interpretabile…..

Funziona così:

ogni giocatore ha un numero di carte illustrate, senza numeri ne parole; a turno un giocatore ispirato da una delle sue carte/immagini, deve raccontare una storia, esprimere uno stato d’animo, visualizzare un sentimento e condividerlo; gli altri scelgono tra le loro carte quale può esprimere quanto narrato; l’oratore le raccoglie tutte senza farle vedere…., le mescola, le gira; tutti devono votare quella che dovrebbe essere la carta-madre-ispiratrice del racconto! Ovviamente ognuno riconosce la sua….ma le altre sono tutte delle possibilità….

La logica del punteggio è inedita….ogni carta che viene scelta porta due punti al giocatore che l’ha condivisa, il narratore a sua volta se è scelto da almeno un concorrente viene premiato, se riesce a “ingannare tutti” e nessuno sceglie la carta ispiratrice…invece di “stravincere” si porta a casa ZERO punti….

Non è stato facile all’inizio capire questa logica, alle bambine sembrava ingiusto e forse anche a noi…ma poi ne siamo rimasti affascinati…giocando giocando abbiamo capito che è bello usare storie, parole, follie ma, che se almeno uno ti comprende, la soddisfazione è maggiore……se “freghi tutti”, forse trasmetti poco, sei andato fuori tema, hai fregato anche il tuo pensiero…..

E’ un gioco che apre tante porte emotive, tramite immagini e associazioni divertenti e differenti anche a seconda dell’età dei giocatori, della formazione, della sensibilità…da fare mescolati è straordinario, si incrociano mondi lontani in un gesto unico di sintesi ironica….la voglia di non farsi trovare è forte, la necessità di avere un alleato è vitale….a ogni giro cambiano le sintonie, a ogni lancio si creano inaspettate connessioni!

Giocando giocando…ora siamo certi che per vincere, qualcuno ti deve capire! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *