Terratetti Testatetti

Lopez

Maider Lopez è una professionista spagnola, famosa per l’originalità dei suoi lavori, che coinvolgono il paesaggio, ma soprattutto le persone!

Per paesaggio non si intende l’immagine bucolica di una campagna erbosa, ma quei luoghi soggetti a interrelazioni con l’uomo.

L’artista cerca di spingere la gente, in modo individuale o di gruppo, e le amministrazioni a interagire con il paesaggio urbano, rurale e naturale, cercando di dar loro dei ruoli attivi nei processi di trasformazione della città, dei suoi spazi.

Per l’artista “è il modo in cui una città è fruita a creare lo spazio pubblico e non viceversa”.

Cerca di farlo tramite una trasgressione giocosa, generando inedited strategie d’uso, nuove funzioni alternative, ma soprattutto coinvolgendo in prima persona l’utente.

Riporto questo straordinario esempio, “Terratetti”: è il 2007, siamo a Bilbao, al Museo Guggenheim e appare una nuova galleria temporanea, come?

Tramite una esperienza fisica dei partecipanti…i fruitori, infatti, reggono sulle loro teste una lastra chiara in titanio per simulare un ampliamento transitorio del museo, “L’arte è per tutti”, afferma una giovane entusiasta partecipante dell’evento!

Di solito queste prestazioni si vedono allo stadio, dove l’entusiasmo per il calcio attiva energie e creatività solitamente nascoste…e invece eccoli li con la loro lastra in testa, per creare uno spazio che non c’è, fare una prova in scala 1:1 di uno luogo che vorrebbero….

….grazie Maider per l’ironia intelligente del tuo lavoro!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *