I am a Monument

ImAmonument

…quando lo spazio esce dall’archetipo rapporto con forma e luce, per diventare forma luminosa tramite tubi di neon…nasce la cultura POPolare!!!

Alla troppa architettura è stato risposto con la nulla architettura, dove qualsiasi edificio se dotato di insegna poteva avere identità ( IO SONO UN MONUMENTO)…un gioco!

Rileggendo Learning fron Las Vegas (1), mi ritrovo incantata ad ammirare gli schemi semplici e chiari, la coraggiosa lettura di un paesaggio veloce, ma che, pur perdendo qualcosa per strada, ha dato nuovi spunti di riflessione, cambiando, spostando, scuotendo  con una linguaggio iconografico fatto più di assenze che di presenze!

La notte è regina, l’automobile indispensabile, il parcheggio vitale vanto da sfoggiare….un mondo alla rovescia direbbero le mie bambine, sopratutto se narrato 40 anni fa…..

Oggi più si è visto, più si è vissuto, più si è globalizzato…ma i paesaggi continuano a cambiare e noi dobbiamo continuare a studiarli…Learning from landscapes…

😉

(1) Robert Venturi, Denise Scott Brown  e Steven Izenour, Learning fron Las Vegas, 1972, Quodlibet Abitare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *