27 febbraio 2013

ore 9:00 Stampa Estera Milano

SEmiPatio
Consultazione degli studenti, del corso di Urban Design di Naba, per la trasformazione del patio della sede milanese di Stampa Estera

via Principe Amedeo, 5

foto duomo co testate bassa

Stampa Estera Milano promuove una consultazione a inviti, rivolta agli studenti di Design under 25, per ripensare il patio della propria sede milanese: uno spazio di circa 55 mq, circondato dalle pareti alte di un edificio storico nel cuore di Milano. Uno spazio vuoto, affascinante ma per nulla percepito e vissuto come una potenzialità per la qualità delle attività che si svolgono all’interno della sede.

Stampa Estera ha proposto a Naba, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, e in particolare agli studenti e i docenti dei corsi di Urban Design aa.2012-13 e 2011-12 del Triennio in Design di accompagnarla nella definizione della nuova proposta per il patio.
Gli studenti sono invitati a ripensare la natura di quello spazio e a restituirgli nuova centralità a partire da alcune tematiche quali la sostenibilità, l’innovazione, la creatività, la qualità degli spazi e delle relazioni. Il corso di Urban Design Naba da tempo si occupa di temi analoghi e per questi motivi è apparso il contenitore più adatto entro cui sviluppare i progetti.

La consultazione si configura come un concorso di idee: gli studenti avranno facoltà di proporre idee innovative con un alto grado di libertà, pur sviluppando le richieste espresse dalla committenza e curando gli aspetti della fattibilità. Allo stesso tempo il concorso è un’importante esperienza didattica nel percorso formativo degli studenti, che saranno seguiti dai docenti durante le fasi della progettazione. Questo consentirà di arrivare a definire soluzioni compiute, fattibili e coerenti, proponendo alla committenza un panorama ampio di differenti proposte.

Gli studenti svilupperanno le proprie proposte in gruppi e le presenteranno, in forma palese, in un momento di presentazione pubblica, che sarà occasione di riflessioni su come è possibile ribaltare la natura di questi spazi, luoghi spesso inutilizzati a Milano.
I progetti saranno valutati da una giuria composta da:
– uno o due membri del Comitato direttivo della Stampa Estera di Milano
– un consulente tecnico della Stampa Estera di Milano
– un rappresentante per ogni sponsor
– un rappresentante del corso di Design di Naba
– un rappresentante del Comune di Milano

Al gruppo vincitore sarà data la possibilità di passare alla fase esecutiva e realizzare il progetto, in base ai fondi recuperati dalla Stampa Estera.

Il concorso è suddiviso in due fasi principali: nella prima – propriamente il “concorso di idee” – gli studenti attraverso sopralluoghi e la distribuzione di un questionario ai soci di Stampa Estera, avvieranno la fase di indagine, di contatto con gli utenti e di progetto, si concluderà con la proclamazione del progetto vincitore e con una mostra dei progetti in occasione del Salone del Mobile di Milano.
Nella seconda – “dal progetto alla realizzazione” – si procederà con la definizione delle condizioni per poter giungere alla realizzazione (definizione del progetto, reperimento fondi) e  si concluderà con l’inaugurazione dello spazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *