Sigaretta

fumo

Ci sono dei piccoli gesti che facciamo per assecondare le situazioni, innescare complicità, accorciare le distanze…

…il valore massimo che riconosco alla sigaretta è questo!

Io fumo quando voglio entrare in confidenza….certo mi piace, ma ho dimostrata a me stessa di riuscire a farne a meno.

E’ per me un atto minimo di trasgressione, individuale ma condiviso!

Individuale, è questa la parola del nostro momento….mamme devote alla causa appena ci ritroviamo sole, individui, riconosciamo alla sigaretta un ruolo di libertà…non possiamo e dobbiamo condividerla con la prole, fa anche un po male e ci unisce in chiacchere clandestine!

Ieri con una cara amica (dopo mesi e mesi di suo assoluto rigore) ho condiviso “una paglia” come dicono a Parma…sembrerà infantile ma la complicità è aumentata in pochi istanti…eravamo io e lei…inavvicinabili…unite…a parlare di tutto e niente avvolte in una nube di fumo che si confondeva con la nebbia della piana….

Grazie Eli!

2 risposte a “Sigaretta”

  1. grazie a te amica carissimissima!!! eh si, credo sia stata la prima paglia dopo…beh, adesso che ci penso 9 anni giusti giusti. si o no? sarà prezioso, atteso e irrinunciabile il momento della confidenza con te? un bacio ps: da grafica ho apprezzato molto l’immagine…sigaretta-outline di vecchia fabbrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *