OutSide in carcere

Siamo in un carcere a Krems (Austria), esistente dal 1935, classificato edificio storico. Nasce la necessità di fare un intervento di riqualificazione.

Viene chiesto di introdurre del verde, di rendere più piacevole il grigio cortile. La mancanza di luce naturale non semplificava il compito.

Da necessità a virtù, la forma irregolare genera interessanti prospettive e l’introduzione del tema dello sport crea nuovi usi, inedite occasioni di utilizzo.

Il progetto prevede l’introduzione di un “livello campo da calcio” che si schiaccia, si piega, prende la forma del luogo mantenendo la sua natura e forte la sua identità.

Aree di sosta e zone sport si sovrappongono, la somma di usi “commutabili” di spazio ideale e concettuale trasforma un metro quadrato in più metri quadrati.

Per approfondimenti clicca il link

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *