SURban

g05_presentazione-1Cristina La Porta e Francesco D’Errico raccontano il loro progetto: “Abbiamo studiato dei casi studio di strutture come oggetti architettonici atti a diventare strumenti utili per cambiare il punto di vista sulla città, percepirla in maniera diversa!

Lavorando in periferia abbiamo considerato importante il fatto di ‘vedere’ il centro della città di Milano, questo fa si che la gente del Vigentino si senta parte di un insieme e meno in un quartiere isolato. L’idea è quella di riuscire ad accorciare la distanza, quantomeno dal punto di vista percettivo. L’utente salendo in alto, si sente parte della città.

Dal piano della strada si potrebbe essere dovunque, in qualsiasi stradina, vicolo, viale di qualsiasi città d’Italia e non, ma salendo e vedendo il Duomo, beh sei a Milano!”

g05_presentazione

Guarda il loro video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *